DOWNLOAD 2021.02.17 Comunicato Workshop bitumi_GSCAEM

 

Roma, 17 febbraio 2021

Riprende l’attività del Gruppo strategico Carburanti Alternativi ed Energie per la mobilità:  si inizia con “Bitume e sostenibilità: soluzioni innovative per strade ed edifici”

Concluso il ciclo dei workshop dedicati al settore dei trasporti, che hanno costituito la base per lo studio “Opzioni e prospettive per il trasporto marittimo, aereo e stradale al 2030 e al 2050” realizzato dal Rie e presentato lo scorso 10 dicembre, riprende l’attività del “Gruppo Strategico Carburanti Alternativi ed Energie per la mobilità” di unem, con un nuovo ciclo di incontri dedicati ad approfondire anche altre tematiche strettamente legate al contributo del nostro settore per un’economia sempre più decarbonizzata e sostenibile.

Il primo appuntamento del 2021 è dedicato al tema “Bitume e sostenibilità: soluzioni innovative per strade ed edifici”, in programma per oggi in videconferenza (dalle ore 10.00 alle 13.00), che vedrà la partecipazione di esperti e operatori di un settore che costituisce la componente fondamentale sia nella produzione di conglomerati bituminosi per le costruzioni stradali, che nella produzione di membrane impermeabilizzanti, diffusamente impiegate nelle costruzioni civili ed industriali.

Un prodotto con elevati contenuti tecnologici interessato da un ampio processo innovativo, grazie al quale sono ora possibili applicazioni altamente avanzate soprattutto nel settore stradale. In particolare, grazie allo sviluppo di bitumi modificati con polimeri è stato possibile migliorarne la struttura e le prestazioni, rendendo possibile l’attuazione di molteplici nuove tecnologie, minimizzano le problematiche energetiche, ambientali e di sicurezza.

In una prospettiva di medio-lungo termine, nuove formulazioni di modifica dei bitumi tradizionali o nuovi leganti per la costruzione delle strade si affacceranno sul mercato. L’obiettivo del workshop è pertanto quello di comprendere come si stanno affrontando le sfide attuali, non solo nel campo delle costruzioni stradali, e quali possibili scenari di medio e lungo termine ci troveremo ad affrontare in questo settore.